Browse By

720 Awake 1.0

720 Awake 1.0 con nucleo HexaGo, per ripensare la sicurezza dei caschi

720 Awake 1.0 720 Awake 1.0  – Patrick Pedevilla, fondatore e CEO di SEVENTWENTY, e il suo team hanno più di cinque anni di lavoro e di test alle spalle. Dopo un non facile lancio di vendita dei primi caschi da bici nell’estate 2020, i tempi sono ora maturi per l’azienda altoatesina per rafforzare la sua presenza sul mercato e per scuotere il settore con la sua nuova e rivoluzionaria tecnologia HexaGo. I caschi SEVENTWENTY si distinguono soprattutto per l’assorbimento degli urti notevolmente migliorato e per la efficiente protezione dal moto rotatorio fornita dallo speciale nucleo del casco, che non richiede alcuna tecnologia aggiuntiva.

I caschi SEVENTWENTY

Il lancio delle vendite del casco da MTB all-mountain/enduro 720 Awake 1.0 è avvenuto nell’estate 2020. Nella primavera del 2021, la gamma di prodotti sarà arricchita dal casco da city bike 720 Circle 1.0 e il lancio di un casco da sci è previsto per la stagione invernale 2021/2022. Tutti i caschi SEVENTWENTY sono dotati di nucleo HexaGo® e possono essere acquistati sul sito www.720protections.com e nella crescente rete di rivenditori specializzati.

A sinistra il modello Awake da mtb e a destra il Circle per uso urbano

La tecnologia HexaGo®

Per tecnologia HexaGo® si intende la struttura esagonale a nido d’ape realizzata in materiale H.E.A.P. (High Energy Absorption Polymer). Si tratta di uno speciale elastomero sviluppato insieme all’azienda, che caratterizza l’interno di tutti i caschi SEVENTWENTY. In seguito ad una caduta, questo si deforma, distribuendo proprio grazie alla sua struttura a nido d’ape la forza d’urto uniformemente e su una superficie più ampia, ottenendo così uno smorzamento significativamente migliore rispetto a un’anima di polistirolo tradizionale.

720 Awake 1.0 Valore di accelerazione e sicurezza

Secondo la normativa europea vigente EN 1078, per essere omologati i caschi da bici non possono presentare un valore di accelerazione superiore a 250g. C’è da dire, però, che con un valore di 300g la vita è già in pericolo. Infatti, da un punto di vista medico, il valore limite fissato dalla normativa è di gran lunga superiore a quanto possa effettivamente sopportare la testa umana senza riportare gravi lesioni. “Gli standard di sicurezza per i caschi da bici devono essere rivisti, dato che i valori limite imposti dalla medicina per ridurre quasi del tutto il rischio di commozione cerebrale sono nettamente inferiori a quelli della normativa, che potrebbero invece provocare lesioni gravi o addirittura mortali”, afferma il Dr. Florian Schüler dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Heidelberg.

720 Protections ©AlexFilz

Inoltre, negli ultimi anni la tendenza alla riduzione del peso non ha contribuito a migliorare l’assorbimento degli urti dei caschi, che nei caschi da bici classici sarebbe in realtà aumentato utilizzando più polistirolo. Secondo i dati raccolti dai crash-test regolamentati dalla normativa EN 1078, i caschi presenti sul mercato raggiungono un valore medio di 171g (fonte: Folksam’s Bicycle Helmet Test 2020, Helena Stigson). Tuttavia, solo a partire da un valore pari o inferiore a 100g si può parlare di lesioni di modesta entità (ad esempio una lieve commozione cerebrale).

720 Awake 1.0 SEVENTWENTY si basa su un principio differente, mettendo la sicurezza sempre al primo posto. I caschi dell’azienda hanno un peso nella norma, ma con un valore medio ponderato di soli 115g, e un valore di picco di soli 105g, hanno prestazioni significativamente migliori dei caschi da bici convenzionali – e quindi offrono una protezione notevolmente più elevata.

Protezione contro il moto rotatorio inclusa

In caso di caduta, l’impatto di solito non è lineare ma avviene con un movimento rotatorio. Le forze d’urto risultanti non agiscono quindi in modo puntuale, ma rotazionale sulla testa, il che aumenta notevolmente il rischio di lesioni al cervello. Grazie alla struttura a nido d’ape estremamente stabile ma allo stesso tempo flessibile e all’elastomero speciale di cui è fatta, la tecnologia HexaGo® è in grado di assorbire non solo le forze d’impatto lineari ma anche quelle rotazionali particolarmente bene. Inoltre, l’efficacia della riduzione delle forze rotazionali è significativamente aumentata dalla libertà di movimento del nucleo flessibile all’interno del guscio, poiché la struttura a nido d’ape è collegata saldamente alla calotta solo nei punti di ancoraggio. Questo significa che i caschi SEVENTWENTY offrono una protezione efficiente contro le forze rotazionali senza dover ricorrere a tecnologie aggiuntive.

Comfort attraverso circolazione dell’aria

Grazie all’innovativa struttura a nido d’ape in elastomero, i caschi SEVENTWENTY permettono un’ottima circolazione dell’aria. In questo modo si lascia respirare la testa anche ad alte temperature e si suda meno, aumentando di conseguenza la capacità di concentrazione anche durante percorsi impegnativi.

720 Awake 1.0 Made in Italy e sostenibilità

SEVENTWENTY punta sull’economia regionale. Tutti i componenti, tranne uno, sono realizzati in Italia. Inoltre l’azienda altoatesina si impegna a limitare il più possibile gli effetti negativi che la produzione, la logistica e il commercio possono avere sulle persone e sull’ambiente. Per il packaging viene utilizzato esclusivamente cartone certificato FSC, che non presenta parti plastificate difficili da rimuovere o colori nocivi, rimanendo così fedele al motto: “We want to save our playground, too.” Nonostante la longevità tecnica dei suoi caschi, SEVENTWENTY sta elaborando un concetto di riciclaggio per poter riutilizzare le preziose materie prime impiegate per la loro realizzazione a lungo termine e in modo appropriato.

Design

Il carattere radicale del casco da MTB 720 Awake 1.0 – che gli è già valso il Red Dot Design Award – è evidenziato dalle linee pulite e iconiche della calotta esterna, che riprende l’esagono come elemento di design, e completato dagli elementi grafici di SEVENTWENTY. Il casco è attualmente disponibile in quattro combinazioni di colori con calotta nera o bianca, in finitura opaca o lucida. Nella primavera del 2021, la gamma riceverà una mano di vernice fresca e vivace con tre nuove varianti di colore (blu, rosso, giallo).

720 Awake 1.0 720 Awake 1.0 La struttura esagonale, unica nel suo genere, non solo garantisce una sicurezza significativamente maggiore, ma conferisce ai caschi un tocco di spiccata personalità. Ecco perché i caschi SEVENTWENTY non sono solo sinonimo di maggiore sicurezza, ma sono sempre anche uno statement estetico.

Per informazioni: www.720protections.com