Browse By

Trek Concept Store – Cycle’n’Cycle – Roma

Il marchio del Wisconsin apre il Trek Concept Store anche a Roma.

È stato inaugurato il 15 novembre 2018 il primo Trek Concept Store di Roma, presso Cycle’n’Cycle, negozio già attivo dal dicembre 2016 grazie all’idea degli imprenditori Marco Petta e Claudio Caucci, ed ora entrato ufficialmente nella galassia Trek. Il primo Trek Concept Store italiano è stato inaugurato a dicembre 2016 a Milano e ad oggi ce ne sono 6 in Italia.

Con una presentazione in grande stile condotta da Paolo Mei, grazie alla presenza di Davide Brambilla, amministratore delegato di Trek Italia, e a quella di grandi atleti Trek Brand Ambassador, sia del settore strada che mountain bike, la serata è poi proseguita con un grandissimo afflusso di pubblico.

Sul palco sono saliti Fabio Felline, corridore del team Trek-Segafredo, Ivan Basso “Il Terribile” (vincitore del Giro d’Italia nel 2006 e 2010), ex ciclista professionista e ora direttore sportivo della Trek-Segafredo, Alberto Contador “El Pistolero” , ritiratosi nel 2017, uno dei pochi ciclisti a vantare vittorie in tutti e tre i grandi Giri (Giro d’Italia 2008 e 2015, Tour de France 2007 e 2009 e Vuelta a España 2008, 2012 e 2014), Paola Pezzo, bi-campionessa Olimpica, ad Atlanta 1996 e Sydney 2000, nonché Campionessa Mondiale e vincitrice della Coppa del Mondo, è nella Mountain Bike Hall of Fame dal 1999, e infine Alex e Denny Lupato, i due enduristi di Coggiola (Alex ha vinto più Titoli Italiani Enduro, compreso quello del 2018). A chiudere la presentazione anche Enrico Brignano che ha raccontato del suo rapporto con la bicicletta a Roma.

 

[COMUNICATO STAMPA]

Alberto Contador: «Viva il ciclismo a Roma». Lo spagnolo vincitore di sette grandi corse a tappe ieri sera ha incontrato oltre 500 ciclisti della capitale all’inaugurazione di Trek Concept Store Cycle’n’Cycle di Roma. Con lui anche Ivan Basso, Paola Pezzo, Fabio Felline e Alex e Denny Lupato in un grande evento di vernissage. Da oggi i romani hanno a disposizione un punto vendita di 1.000 metri quadrati dove trovare proposte Trek dal ciclismo su strada alla mountain bike, dalle bici per i più piccoli alle soluzioni urban.

Potremmo definirlo un parterre de rois quello presente ieri sera al Trek Concept Store Cycle’n’Cycle di Roma che ha visto brillare la presenza di Alberto Contador vincitore di sette grandi giri. E con il “pistolero” anche il due volte dominatore del Giro d’Italia Ivan Basso, il portacolori del Team Trek-Segafredo Fabio Felline, e per il settore off-road la vincitrice di due ori olimpici nella mountain bike Paola Pezzo e i fratelli Alex e Danny Lupato, tra i migliori biker di Enduro.

Una serata all’insegna del ciclismo a 360 gradi per il taglio del nastro di una dei più grandi punti vendita europei a insegna Trek, brand di riferimento mondiale nel comparto del ciclismo. Alcune centinaia i ciclisti romani e non intervenuti alla serata con grande soddisfazione da parte degli organizzatori, in particolare Davide Brambilla, amministratore delegato di Trek Italia, e di Claudio Caucci e Marco Petta, due imprenditori che nel mondo delle bici già hanno avviato attività commerciali nell’area romana. Particolarmente impegnati i protagonisti della serata che hanno dedicato molto tempo a scattare selfie e autografare oltre 500 cartoline personalizzate.

Parola agli organizzatori

«Siamo estremamente soddisfatti per l’affluenza al vernissage del nostro punto vendita che rappresenta un ulteriore passo nello sviluppo di una strategia commerciale che vedrà sempre più vetrine a marchio Trek – commenta Davide Brambilla – dove poter esporre l’intera collezione del nostro ampio portfolio». Infatti Trek, azienda americana nata nel 1976 e distribuita in tutto il pianeta, produce biciclette che vanno dal ciclismo su strada alla mountain bike, dalle proposte bambino alla mobilità in spazi urbani, anche grazie alle biciclette a pedalata assistita. «L’idea di Cycle’n’Cycle nasce durante una cena nel dicembre di alcuni anni fa con altri colleghi del settore – racconta Claudio Caucci – ed è proprio dalle riflessioni sui forti cambiamenti nel settore del commercio bici che è emerso come il nostro utente cerchi nell’esperienza d’acquisto la realizzazione di un sogno e questo ha necessità di spazi sempre più ampi, dove venga esposta l’intera collezione con attenzione e cura». Dopo un solo un anno da quella cena nasce Cycle’n’Cycle un punto vendita di 1.000 metri quadrati distribuiti su tre piani: «E da questa prima versione di negozio alla denominazione Trek Concept Store il passo è stato breve, oltre che naturale, vista la condivisione di obiettivi e valori tra noi e il marchio americano» gli fa eco il socio Marco Petta. La serata è stata allietata da un coinvolgente DJ Set e dalla presenza del team MyFlyZone, formazione di giovani biker che hanno attirato l’attenzione dei presenti con funamboliche evoluzioni in bici.

  Dove trovare i negozi Trek: trekbikes.com

 

5 Condivisioni